Scheggia di Daniela Di Maggio

Scheggia


Scheggia di Daniela Di Maggio

Essere sempre primi non vuol dire essere sempre felici e contenti.

Scheggia non era un bambino come tutti gli altri. Scheggia correva.” Comincia così Scheggia. E continua così. Correndo. Prima nel pancione della mamma, poi sul fasciatoio, all’asilo, a scuola, e oltre, Scheggia vuole essere sempre il più veloce. Anzi, vuole essere il bambino più veloce del mondo. Una storia che va di corsa. Divertente, appassionante e senza limiti di velocità. Forse.

di

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

otto − 2 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>